Promozione. Un Piombino in forma ma sprecone pareggia con il Maremma, 1 a 1

25.09.2022 21:14 di Gordiano Lupi   vedi letture
Piombino contro Maremma
Piombino contro Maremma
© foto di Gordiano Lupi

Piombino – La prima giornata del campionato di Promozione vede un Piombino ben preparato atleticamente e ben disposto sul terreno del Magona, per l’occasione tirato a lucido e con un manto erboso perfetto, nonostante la pioggia caduta fino a pochi minuti prima della gara. Confermata la buona impressione riportata dopo la gara di Coppa a Grosseto, al punto che il risultato finale (uno a uno) sta stretto alla giovane compagine locale ed è un punto guadagnato solo per i più esperti ospiti. Gli orbetellani sono una squadra ambiziosa che già lo scorso campionato fece bene, attrezzata per tentare il salto di categoria, schiera calciatori di grande esperienza come Rosati (1992), Bianciardi (1985), Camillucci (1981), Bartolini (1986), Sgherri (1980!), ma sul piano atletico è inferiore ai nerazzurri. Il Piombino parte alla grande e dopo quindici minuti colpisce una traversa, a portiere battuto, con l’ottimo Gargini, su cross di Castellazzi. L’Atletico Maremma è pericoloso con l’esperto centravanti Bartolini, ma è ancora il Piombino che al 20’ del primo tempo potrebbe smuovere il risultato, se l’arbitro concedesse un calcio di rigore per un intervento rude su Mori (servito da Paggini) lanciato a rete. Occasione per gli ospiti al 30’ con Coli che calcia in porta, dopo uno svarione della difesa locale, ma il pallone finisce alto. Va in vantaggio il Piombino, in contropiede, con il bravissimo Mori, rapido ed essenziale, che avanza palla al piede, scambia con un compagno, e si fa trovare al momento giusto nell’area piccola per correggere in gol da pochi passi. L’Atletico Maremma prende possesso del campo e avrebbe alcune buone occasioni per pareggiare, complici diverse incertezze difensive, tutte sprecate da Bartolini e Anichini. Fiaschi compie un’autentica prodezza, fuori dell’area di rigore, intercettando di testa una conclusione dell’attaccante ospite Coli.

Il secondo tempo in apertura è degli ospiti, che ci provano dopo tre minuti con il solito Bartolini, ma il tiro è fiacco e Fiaschi para. Il Piombino risponde con un tiro di Paggini da fuori area, neutralizzato dal portiere, poi Brontolone decide di far entrare Pulizia e Pagni per Martelli e Paggini. Siamo al 30’ della ripresa quando l’Atletico Maremma pareggia grazie a una fuga sulla sinistra di Fusini che tira, Fiaschi para, ma Anichini mette in rete sulla ribattuta. Altri cambi per il Piombino, Braschi al posto di Scuglia, ma le cose non cambiano, anche se il neo entrato è fresco ma reduce da un lungo infortunio. Gli ospiti restano in dieci per l’espulsione di Ferraro, causa un intervento in ritardo che gli costa la seconda ammonizione. Grande Piombino fino al termine, che va vicino al gol in un paio di occasioni con Mori e Braschi, quindi si vede negare un sacrosanto calcio di rigore per atterramento di Pagni. Finisce tra gli applausi di un pubblico abbastanza numeroso, con la presenza del solito gruppo di ultras, molto corretti, che hanno sostenuto i ragazzi per tutta la gara.

Queste le dichiarazioni dell’allenatore del Piombino, Brontolone, a fine gara: “Grazie i ragazzi stanno crescendo tanto oggi hanno fatto una buona prestazione e sono convinto che miglioreremo sempre di più è un gruppo forte e i ragazzi che sono subentrati dalla panchina hanno fatto cambiare marcia alla squadra sfiorando la vittoria ,grazie ai tifosi che ci hanno sostenuto fino alla fine”.

Domenica prossima il Piombino è atteso da un’insidiosa trasferta, a Guardistallo, contro la compagine dei Colli Marittimi, che ha vinto in trasferta contro l’Atletico Etruria.

Piombino – Atletico Maremma 1 a 1 (1 a 0)

Atletico Piombino: Fiaschi (7), Politi (7), Castellazzi (7), Bartolini (7), Carelli (7), Martelli (7) (28’ st Pagni 6,5), Gargini (7) (41’ st Talocchini 6), Biondi (6,5), Scuglia (6,5) (32’ st Braschi 6,5), Paggini (8) (28’ st Pulizia 6,5), Mori (8) (43’ st Paini sv). A disp. Neri, Battaglini, Talocchini, Barchi, Braschi, Paini, Pulizia, Ferrari, Pagni. All. Brontolone.

Atletico Maremma: Barbanera, Sabatini, Rosati, Begnardi (27’ st Testa), Ferraro, Bianciardi (15’ st Sgherri), Presicci (21’ st Fusini), Camillucci, Bartolini, Coli, Anichini. A disp. Bigoni, Testa, Loffredo, Rigutini, Forieri, Giustarini, Vettori, Sgherri, Fusini. All. Lorenzini.

Reti: 35’ pt Mori, 30’ st Anichini.

Arbitro: Noto di Pisa (4), assistenti Smecca (5) e Particelli (6) di Carrara.